Risorsa1logocontroventogiusto

NEWSLETTER

Risorsa1logocontroventogiusto
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

Subscribe now

Menù

The Social Cooperative CONTROVENTO Onlus born in 2015 in the socio-psycho-pedagogical field in Catania.

Dalla nascita del fuoco ai viaggi spaziali: la motivazione dell’uomo fin dove può spingersi?

2021-04-14 10:58

SOSBenesserePsicologico

Dalla nascita del fuoco ai viaggi spaziali: la motivazione dell’uomo fin dove può spingersi?

Il protagonista di questo testo è la motivazione, la stessa che ha spinto l’uomo alla scoperta del fuoco, all’inizio dei viaggi spaziali...

 

 

Pianeta Terra, nome della nostra casa, luogo che ci ospita da ormai diversi millenni. Casa amata, avversa, bistrattata, selvaggia e civilizzata. La terra è il nostro pianeta e su questo non si discute, ci ha donato il nostro primo respiro e mantenuti in vita.

 

 

 

Pianeta Terra, nome della nostra casa, luogo che ci ospita da ormai diversi millenni. Casa amata, avversa, bistrattata, selvaggia e civilizzata. La terra è il nostro pianeta e su questo non si discute, ci ha donato il nostro primo respiro e mantenuti in vita. Sin dal primo momento in cui homo sapiens ha iniziato a condurre una vita cognitivamente superiore agli esseri della natura, gli altri animali, l’essere umano è sempre stato motivato a condurre una vita migliore. Abbiamo scoperto il fuoco e dopo millenni Neil Armstrong attraverso una sua famosissima affermazione “Questo è un piccolo passo per [un] uomo, un gigantesco balzo per l'umanità” ci catapultava nell’era dei viaggi spaziali.

Indagare il motivo per cui l’essere umano sia arrivato a mettere piede in un corpo celeste diverso dalla terra, è un’impresa assai ardua e non è questo la causa che ci spinge a scrivere questo articolo. Il protagonista di questo testo è la motivazione, la stessa che ha spinto l’uomo alla scoperta del fuoco, all’inizio dei viaggi spaziali e un giorno, forse, all’arrivo dell’essere umano su altri pianeti.

Intelligenza, consapevolezza e motivazione sono i principali protagonisti dell’evoluzione del genere umano, gli unici artefici delle scoperte tecnologiche che l’uomo è riuscito a compiere. Ma cosa è la motivazione? Dare una definizione di motivazione è complesso, nel corso degli anni la psicologia ha fornito più definizioni di essa. Riportiamo alcune di esse, le più recenti:

motivazione-1618390295.jpg

 

- Insieme di processi psicologici che provocano la nascita, la direzione, la persistenza di azioni volontarie dirette verso un obiettivo” (Kreitner e Kinicki, 2004);

- Complesso processo delle forze che attivano, dirigono e sostengono il comportamento nel tempo (Avallone,1994);

- Un processo collegato sia alla categoria dei risultati da raggiungere o evitare, sia alle azioni specifiche necessarie per ottenerli (Pedon e Maeran, 2002).

Come possiamo notare, in sintesi, la motivazione è una forza che spinge l’uomo ad attuare azioni volontarie al perseguimento di un obiettivo, tali azioni attivano e dirigono il comportamento umano nel tempo. Al fine di raggiungere tale obiettivo, l’essere umano distinguerà fra comportamenti utili e meno utili da compiere.

È grazie a tale motivazione che l’essere umano è arrivato a mettere piede sulla luna; ma cosa ci ha spinto a tanto? Possiamo rintracciare questo bisogno guardando una semplice piramide, detta piramide di Maslow o scala dei bisogni di Maslow.

cattura-1618390475.PNG

Tale scala, come è possibile osservare, consta di cinque livelli diversi, per ognuno di questi vi è un bisogno specifico da soddisfare. Tale necessità è la base di partenza della motivazione, qualora il bisogno fosse quello di trovare un pasto caldo (bisogni fisiologici), la motivazione sarebbe una forza che spinga a recuperare del cibo. Come? Attraverso il lavoro, il pianto, il furto ed ect…

Ognuno dei bisogni in questa piramide è promulgatore di una diversa motivazione, che porterà l’individuo nella propria vita a cercar del cibo, un tetto sulla propria testa (bisogno di sicurezza), far parte di un gruppo, la ricerca di più like in un post o stabilire una colonia su Marte. Quindi perché l’uomo vorrebbe andar su Marte? Forse per trovare un paese ospitale che possa soddisfare uno dei bisogni in quella piramide? O forse tutti quei bisogni insieme?

Tante persone potrebbero pensare che l’uomo stia andando su altri corpi celesti per l’egoismo o il narcisismo di alcuni degli uomini al potere, probabilmente con ampia ragione, ma la motivazione non sarebbe la ricerca del bisogno stesso dell’essere umano di vedersi autorealizzato? Quale orgoglio più grande, se non quello di aver viaggiato migliaia di km nello spazio ed essere approdato nel corpo celeste a noi più vicino?

So bene che questo articolo è formato da più domande, che da risposte… Ma questa è l’essenza stessa dell’uomo, poche certezze e tante domande. Nel 2021 non sappiamo ancora dove arriveremo, sappiamo solo che circa 5 mila anni fa qualcuno decise di accendere un fuoco per riscaldarsi provvedendo al proprio bisogno primario, quello fisiologico, tale azione ha portato ad una motivazione sempre più considerevole da spingere l’essere umano fin sullo spazio.

Phone

+39 095 0973326 - +39 095 2283712

Copyright 2020  @CONTROVENTO All Right Reserved. Website created by Flazio Experience

Address

Address

Via San Paolo n 29, Catania

Via V. Brancati n 35, Catania

Via San Paolo n 29, Catania

Via V. Brancati n 35, Catania

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder